Documenti

In questa sezione troverai dei modelli di comunicazioni da inviare via raccomandata o pec al datore di lavoro o alle istituzioni. Conserva tutte le comunicazioni e le ricevute, siano esse gli avvisi di ricevimento che le email di “conferma” dell’avvenuto recapito delle pec. 
I modelli richiedono di essere personalizzati con alcuni dettagli della tua situazione personale.

Vademecum per violazione obbligo vaccinale over 50

Il vademecum contiene le indicazioni per i cittadini che hanno ricevuto l’avviso di avvio di procedimento sanzionatorio

Vademecum di difesa per cittadini ed esercenti

Il vademecum contiene le indicazioni utili ai cittadini, ai datori di lavoro e agli esercenti per sostenere lo sciopero dal green pass

Richiesta di cancellazione/opposizione trattamento dati anagrafe vaccinale

Con questa comunicazione diffidi le Asl e l’Agenzia delle Entrate dall’accedere telematicamente ai dati riguardanti il tuo status vaccinale

Obiezione di coscienza operatori delle Forze dell’Ordine

Se sei in servizio, ma sei contrario al green pass e provi un irrefrenabile disgusto a doverlo chiedere alle persone per poter comminare i verbali, chiedi un ordine di servizio scritto e replica con questa comunicazione

Vademecum per studenti minorenni

Lettera contro la discriminazione degli studenti

Vademecum per lavoratori sospesi
(Categorie: Sanità – Forze dell’Ordine – Scuola) 

Se ti è pervenuto l’invito a comunicare il tuo status vaccinale entro 5 giorni, prenota il vaccino entro 20 giorni dall’invito e invia la prenotazione insieme a questa comunicazione

Se sei a casa in malattia o astensione dal lavoro e ti è arrivato comunque l’invito a comunicare entro 5 giorni il tuo status vaccinale, invia questa comunicazione

Se ti è pervenuta la sospensione per non aver adempiuto all’obbligo vaccinale, invia questa comunicazione al tuo datore di lavoro

Puoi anche diffidare personalmente chi ha firmato il provvedimento di sospensione inviandogli una comunicazione “personale”

Se non hai adempiuto l’obbligo, sei stato sospeso, e nel frattempo ti è venuto il Covid, puoi fare un’unica comunicazione

Vademecum per lavoratori over 50 

Prima del 15/02/2022 o del giorno in cui dovrai recarti al lavoro dopo quella data (se sei in aspettativa o malattia), o del giorno del tuo 50esimo compleanno, invia questa diffida

Il giorno 15/02/2022, o il giorno previsto per il tuo rientro, o il giorno del tuo compleanno, recati al lavoro, registra tutto quello che succede, con audio o video.
Alla persona che ti impedirà l’accesso all’ingresso puoi consegnare questa comunicazione: fanne firmare una copia per ricevuta, o leggi il contenuto prima della consegna, invitando la persona e non allontanarti ma a farti allontanare da un responsabile dell’azienda.
Al responsabile dell’azienda farai lo stesso discorso, perché chiami “il capo”: porta più copie della comunicazione

Se invece prima del 15/02/2022, ti viene recapitata una comunicazione con la quale vieni invitato a non tornare al lavoro fino a che non sarai vaccinato, puoi inviare questa comunicazione, per dare la possibilità di un ripensamento a chi ha firmato l’ordine

In ogni caso, dopo che non ti è stato permesso di entrare al lavoro, o sei stato allontanato, invia questa comunicazione

Vademecum per Hub vaccinale 

Se non riesci più a contrastare il ricatto cui sei sottoposto, e hai deciso di cedere e di recarti all’Hub per farti inoculare il “vaccino”, prima di fare ciò puoi scrivere questa lettera al tuo datore di lavoro

Se hai ricevuto l’invito dei 5 giorni alle categorie per le quali è previsto, oppure hai oltre 50 anni e intendi comunque fare un accesso all’Hub per poter documentare la tua buona volontà al tuo datore di lavoro, scarica il vademecum

In  ogni caso chiedi al tuo medico di base di prescriverti il vaccino, se compatibile con le tue condizioni di salute